Disturbo da alimentazione incontrollata Che cos’è. Come affrontarlo

 

070-8Riccardo Dalle Grave

Positive Press: Verona 2014

Clicca qui per acquistarlo

Il libro

Il disturbo da alimentazione incontrollata, o secondo la definizione americana binge eating disorder, è stato descritto per la prima volta nel 1959, ma solo nel 2013 è stato riconosciuto come categoria diagnostica distinta dal Manuale Diagnostico e Statistico dei Disturbi Mentali (DSM-5).

Negli ultimi 10 anni sono stati pubblicati più di 1500 articoli sul disturbo da alimentazione incontrollata in riviste scientifiche internazionali e oggi abbiamo un’ampia conoscenza delle sue principali caratteristiche cliniche. Gli studi effettuati hanno anche fatto emergere due problemi che complicano il trattamento. Il primo riguarda l’ampia eterogeneità dei meccanismi di mantenimento degli episodi bulimici. Il secondo riguarda i limitati effetti dei trattamenti disponibili sulla perdita di peso, quando al disturbo da alimentazione incontrollata è associata una condizione di sovrappeso od obesità.

Il libro riporta le conoscenze scientifiche più aggiornate sul disturbo da alimentazione e  descrive un trattamento derivato dalla terapia cognitivo comportamentale ideato per affrontare sia i meccanismi eterogenei che mantengono gli episodi bulimici sia il peso in eccesso, quando coesiste una condizione di sovrappeso e obesità.

Uso del libro

Il libro può essere usato come supporto alla terapia specialistica oppure in forma di auto-aiuto praticato da soli (auto-aiuto puro) oppure con il supporto di un terapeuta anche non specialista che conosce il programma (auto-aiuto guidato).

Materiale per i pazienti e i terapeuti

Il materiale è scaricabile in forma di pdf e fa parte del manuale Disturbo da alimentazione incontrollata. Che cos’è. Come affrontarlo (Dalle Grave, 2014).

Il materiale è riservato ai terapeuti e ai pazienti che praticano la CBT dei disturbi dell’alimentazione e non può essere usato per altri motivi senza il permesso dell’editore Positive Press.

Scheda di monitoraggio

Grafico del peso BED

Scheda riassuntiva BED

Grafico mantenimento peso BED