Articoli scientifici in italiano

  • Dalle Grave, R. (2017). Disturbi dell’alimentazione. Terapia cognitivo comportamentale come prima scelta. M.D. Medicinae Doctor – Anno XXIV numero 5 – giugno-luglio 2017
  • Dalle Grave, R. (2017). La terapia cognitivo comportamentale dell’obesità. Attualità in Dietetica e Nutrizione Clinica, 10, 10-16.
  • Dalle Grave, R. (2016). Prevenire l’obesità e i disturbi dell’alimentazione negli adolescentiEmozioni e Cibo, 43, 19.
  • Dalle Grave, R. (2016). Trattamento dell’obesità: iniziare con la modificazione dello stile di vita e un farmaco o solo con la modificazione dello stile di vita? Emozioni e Cibo, 43, 17-18.
  • Dalle Grave, R. (2015). La perdita di peso nei primi due mesi di un intervento basato sulla modificazione dello stile di vita predice il calo di peso dopo otto anniEmozioni e Cibo, 42, 11.
  • Dalle Grave, R. (2015). Esiti principali dello SWAN study: un trial randomizzato e controllato di tre trattamenti psicologici per l’anoressia nervosa. Emozioni e Cibo, 42,  6-7.
  • Dalle Grave, R. (2015). Eccessiva valutazione del peso e della forma del corpo e adozione di comportamenti di controllo del peso non di compenso nei disturbi dell’alimentazione: esiste una relazione reciproca?  Emozioni e Cibo, 41, 21-22.
  • Sartirana, M., Dalle Grave, R. (2015). La terapia cognitivo comportamentale migliorata (CBT-E) è più efficace della terapia interpersonale nel trattamento dei disturbi dell’alimentazione. Emozioni e Cibo, 41, 20-21.
  • Sartirana, M., Dalle Grave, R. (2015). Pesare i pazienti all’interno della terapia cognitivo comportamentale dei disturbi dell’alimentazione: come, quando e perché.  Emozioni e Cibo, 41, 16-17.
  • Dalle Grave, R., Calugi, S. (2015). Trattamento sanitario obbligatorio per l’anoressia nervosa: esiti e problemi da affrontareEmozioni e Cibo, 41, 12-15
  • Dalle Grave, R.  (2014). Il riconoscimento precoce dei disturbi dell’alimentazione. Emozioni e Cibo, 40, 5-8.
  • Sartirana, M., Dalle Grave, R. (2014). Investigare i mediatori del cambiamento  per comprendere come funzionano i trattamenti psicologici. Emozioni e Cibo, 40, 21-25.
  • Dalle Grave,  R. (2014). Il riconoscimento pecoce dei disturbi dell’alimentazione. Pediatria Preventiva & Sociale, Anno X:62-65.
  • Calugi, S., Dalle Grave, R. (2014). Un nuovo programma basato sulla terapia  cognitivo comportamentale per il disturbo  da alimentazione incontrollataEmozioni e Cibo, 39, 27-29.
  • El Ghoch, M., Dalle Grave,  R. (2014).Riabilitazione intensiva ospedaliera nella gestione dell’obesità grave basata sulla terapia cognitivo comportamentaleEmozioni e Cibo, 39, 23-26.
  • Dalle Grave,  R., Banderali, A., Sartirana, M. (2014). Modificazione dello stile di vita  nella gestione del diabete di tipo 2  e dell’obesità: progressi e sfide futureEmozioni e Cibo, 39, 3-8.
  • Dalle Grave, R, (2013). Prevenzione dei disturbi dell’alimentazione nella scuola: progressi e sfide futureEmozioni e Cibo, 38, 23-29.
  • Calugi, S., Dalle Grave, R, (2013).  ANTOP Study: due importanti difetti metodologiciEmozioni e Cibo, 38, 19-20.
  • Dalle Grave, R., (2013). Le nuove linee guida pratiche per il trattamento dell’obesitàEmozioni e Cibo, 38, 10-12.
  • Dalle Grave, R., Banderali, A. Cappelletti, M., Calugi, S., Camporese, L., Faillaci, A. Filardo, D., Maria Rubeo, M.G., Sartirana, M. (2013).Trattamento dei disturbi dell’alimentazione: equipe multidisciplinari o terapie basate  sull’evidenza? Emozioni e Cibo, 38, 1-3.
  • Dalle Grave, R. (2013). Funzionamento familiare e sociale nei disturbi dell’alimentazione. Emozioni e Cibo, 37, 16-17.
  • Dalle Grave, R. (2013). Quinta edizione del Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders (DSM-5): quali sono le novità? Emozioni e Cibo, 37, 19-23
  • Dalle Grave, R. (2013), Modificazione dello stile di vita nella gestione dell’obesità. Progressi e nuovi orizzonti, Nutrimi. La rivista di nutrizione pratica, 1, 26-28.
  • Bontempi, S., Dalle Grave, R. (2012). Disturbi dell’alimentazione: una sintesi delle attuali conoscenze e della terapia cognitivo comportamentale transdiagnostica. Psicoterapeuti In-formazione, 10, 3-29.
  • Marocco, W., Marri, G., D’Ingiana, A.P., Ricagni, I.G., Poli, A., Dalle Grave, R., Bernardi, M., Di Flaviano, C.E., Di Sacco, G. (2009). Gestione del paziente in sovrappeso e obeso in medicina generale. Avvenire Medico (supplemento), 05,1-31.
  • Senna, G., Passalacqua, G., Lombardi, c., Antonicelli, L., Dalle Grave, R. (2008). Diagnostica delle allergopatie e test “alternativi”. M.D. Medicina Doctor, 31, 28-35.
  • Dalle Grave, R., Sartirana, M, Camporese, L., Marchi, I., Calugi, S. (2007). Terapia cognitivo comportamentale multi-step dei disturbi dell’alimentazione: basi teoriche e aspetti pratici. Cognitivismo Clinico, 4(1), 54-71.
  • Dalle Grave, R., Ghisi, M, Calugi, S. (2006). Check del corpo nei disturbi dell’alimentazione: validazione italiana del Body Checking Questionnaire (BCQ.) Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, 12(1), 27-39.
  • Dalle Grave, R. (2004). Anoressia nervosa. Rivista Italiana di Medicina dell’Adolescenza, 2, 5-17.
  • Colombi, S., Galli, C., Rumi, P., Girani, P., Banderali, A., Dalle-Grave, R., Todesco, T., ; Sparacino, E.,De-Chiffre, E., Liguori, D., Mancin, R., Putto, P., Rumi, P., Perrone, G, (2003). Obesity and eating disorders: Prevention and treatment, Giornale Italiano di Dialettologia e Metabolismo, 23(3): 153-170.
  • Dalle Grave, R. (2003). Prevenzione dei disturbi dell’alimentazione nella scuola: progressi e prospettive future. Giornale Italiano di Diabetologia e Metabolismo (supplì), 3, 15-23.
  • Banderali, A., Dalle Grave, R. (2003). Terapia cognitivo comportamentale dell’obesità. Giornale Italiano di Diabetologia e Metabolismo (supplì), 3, 7-9.
  • Todesco, T., Dalle Grave, R. (2003). Terapia cognitivo comportamentale dei disturbi dell’alimentazione. Giornale Italiano di Diabetologia e Metabolismo (supplì), 3, 10-14.
  • Dalle Grave, R. (2002). Terapia comportamentale dell’obesità: progressi, problemi e prospettive future. Giornale Italiano di Diabetologia e Malattie del Metabolismo. Vol 22. N. 2. 65-74.
  • Cappellari, D. & Dalle Grave, R. (2001). Esposizione allo specchio per ridurre la preoccupazione per il peso e le forme corporee. Psicoterapia Cognitivo e Comportamentale, 3, 245-252.
  • Dalle Grave, R. (2001). Il trattamento della bulimia nervosa: progressi e problemi. Psichiatria & Medicina, Anno VI, agosto.
  • Dalle Grave, R. (1999). Terapia cognitivo e comportamentale dell’obesità: tecniche standard e nuove tendenze. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, 1, 5-20.
  • Dalle Grave, R. (1998). Il trattamento multidisciplinare dell’anoressia nervosa: aspetti teorici e pratici. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, 5, 31-44.
  • Todisco P., Dalle Grave, R. (1997). Prevenzione delle ricadute nell’obesità e nel Binge Eating Disorder. La Clinica Dietologica, 24, 47-58.
  • Dalle Grave, R. (1997). Binge Eating Disorder: diagnosi e modelli terapeutici. La Clinica Dietologica, 24, 39-46.
  • Dalle Grave, R. (1997). Applicazione del programma di auto aiuto guidato di Fairburn per la bulimia nervosa: uno studio pilota italiano. Giornale Italiano di Nutrizione Clinica e Preventiva, 3, 17-24.
  • Oliosi, M. , Sirpresi, S., Dalle Grave, R., Tato’, I., Bortoli, A., Balzelli, M. (1996).  Prevalenza dei disturbi del comportamento alimentare in un gruppo di studenti della scuola media inferiore. La Clinica Dietologica, 127, 133.
  • Dalle Grave, R. (1996). Il modello del peso ragionevole. Cenesthesis, 2, 16-23.
  • Dalle Grave, R. (1996). Nuovi modelli di trattamento e di gestione del paziente obeso: Il modello del peso ragionevole. Cenesthesis, 1 18-22.
  • Dalle Grave, R. (1995). La riabilitazione multidisciplinare ospedaliera dell’anoressia nervosa. Il Seme e l’Albero, 5, 25-37.
  • Dalle Grave, R. (1995). Dieta e bulimia nell’obesità: Un legame casuale. Psicobiettivo, 1, 53-67.
  • Santonastaso, P., Ferrara, S., Sala, A., Vidotto, G., Dalle Grave, R., Prost, M., Favaro, A. (1995). Confronto degli atteggiamenti corporei di un gruppo di pazienti con disturbi dell’alimentazione con un campione di studentesse: validazione italiana del Body Attitudes Test (BAT). Riv. Sper. Freniatr. Vol. CXIX, 3, 423-436.
  • Dalle Grave, R. (1994). I danni psicobiologici della restrizione calorica. Atti del VI Congresso Nazionale A.N.D.I.D. Firenze, 16-19 febbraio.
  • Dalle Grave, R. (1994). Modelli teorici di prevenzione delle ricadute nell’obesità. Bollettino UICO, 2, 1-8.
  • Dalle Grave, R. (1994). Restrizione e disinibizione.  Atti del corso residenziale di aggiornamento teorico-pratico: Prevenzione e trattamento dell’obesità nel bambino e nell’adolescente.
  • Dalle Grave, R. (1993). Dalla restrizione alla disinibizione: Aspetti psicobiologici. A.N. Rivista dell’associazione nazionale diplomati in dietologia, 3(2):13-16.
  • Dalle Grave, R., Bartocci, C., Pantano, M., Todisco, P., Zeni, A. (1992). La riabilitazione multidiscilinare dell’anoressia mentale in ambiente ospedaliero. Medico e Paziente,17:29-38.
  • Bosello, O., Dalle Grave, R., Bussinello, P. (1992). La riabilitazione nutrizionale dell’anoressia nervosa. Psychopatologia International Journal of Psychiatric Culture and Praxis, X:301-326.
  • Dalle Grave, R., Bosello, O. (1992). Approccio interdisciplinare alla bulimia nervosa. Psychopatologia, International Journal of Psychiatric Culture and Praxis, X:393-413.
  • Bosello, O., Dalle Grave, R. (1992). La fluttuazione del peso corporeo ovvero il paradosso della dieta. Giornale Italiano di Nutrizione Clinica e Preventiva, 1:62-66.
  • Todisco, P., Dalle Grave, R. (1991). Effetti della riabilitazione nutrizionale nell’anoressia nervosa sulla composizione corporea e sulla distribuzione del tessuto adiposo. Atti del Congresso: Aspetti clinici e psicologici del comportamento alimentare. 366.
  • Dalle Grave, R., Bartocci, C., Todisco, P., Menegoi, F., Zeni, A.M., Bussinello, P. (1991). Approccio multidisciplinare e flessibile nella terapia dell’anoressia nervosa. Rivista Sperimentale di Freniatria e Medicina Legale delle Alienazioni Mentali, 2:283-301.
  • Zeni, A.M., Dalle Grave, R. (1991). Approccio multidisciplinare e flessibile nella terapia dell’anoressia nervosa: Ruolo della dietista. La Clinica Dietologica, 18, 393-403.